Chi non ama gli animali non può amare le persone. È sempre vero?

Questo è ciò che affermano molti animalisti. Ma quanto è vera questa affermazione? Vedendo le reazioni in giro parrebbe non del tutto vera. Pochi giorni fa è morta un'orsa a causa di un errore di valutazione nella sua cattura. Si sono mossi in tanti a favore di questa morte evitabile, pagine di giornali, blog pieni di post in merito e fiumi di parole a favore dell'orsa. Nulla di male. Il problema si pone quando ad essere ucciso e torturato è un ragazzo brasiliano e nessuno se lo è filato manco de striscio. Un ragazzo 20 enne rapito, violentato, pestato a morte solo perché gay. Pochissimi articoli e pochi messaggi di solidarietà. Nulla contro l'orsa ma forse un minimo di rispetto per un ragazzo morto solo perché diverso. Detto questo tirate voi le conclusioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Misoginia o frociaggine latente?

Ennesimo attacco alla famiglia tradizionale

Un colpo di spugna